NOTA CONCLUSIVA ISTI/CNR SUL RIENTRO DI TIANGONG-1

Carmen Pardini & Luciano Anselmo

(Space Flight Dynamics Laboratory (ISTI), CNR Area della Ricerca, Pisa)

 

La stazione spaziale Tiangong-1 di cui era stato perso il controllo poco più di due anni fa, è rientrata nell'atmosfera, alla quota di 80 Km, alle ore 02:10 (ora italiana) del 2 aprile 2018. Poco dopo, il corpo cilindrico del veicolo spaziale ha cominciato a disintegrarsi e i frammenti più veloci sono precipitati sulla superficie terrestre 7 minuti più tardi a circa 1800 Km di distanza, mentre quelli più lenti sono precipitati 20 minuti dopo a una distanza di circa 500 Km dal punto di rientro. L'area interessata dalla caduta dei fremmenti, nell'Oceano Pacifico meridionale (Figura 1), non è molto lontana da quella dove il veicolo sarebbe stato fatto rientrare se se ne fosse mantenuto il controllo. ...........

 

.... leggi la Nota conclusiva completa del 3 aprile 2018